Visitatori

Ti aspettiamo il 25 e il 26 novembre a Vins Extrêmes 2017

La seconda edizione di Vins Extrêmes, vi dà appuntamento nella splendida cornice del Forte di Bard in Valle d’Aosta il 25 ed il 26 novembre 2017.

Oltre alle degustazioni dei vini delle aziende aderenti, sono previste: degustazioni guidate, laboratori del gusto, tavole rotonde e convegni. Inoltre si potranno degustare i vini vincitori del Mondial des vins Extrêmes, il concorso internazionale organizzato dal Cervim. La premiazione dei vini premiati della 25esima edizione del concorso si terrà domenica mattina. Tutti i dettagli sul sito dedicato www.mondialvinsextremes.com 

L'ingresso alla manifestazione prevede l'acquisto di un bicchiere con relativa pochette da acquistare direttamente nei giorni della manifestazione presso le casse dedicate, al Forte di Bard.  

L'acquisto di un bicchiere è di € 20 per la singola giornata e di € 30 euro per le due giornate. Per i soci AIS, FISAR, ONAV e Slow Food è prevista una riduzione € 15 una giornata e € 25 le due giornate (presentare all'ingresso la tessera valida per l 'anno in corso). 

Il bicchiere dà diritto agli assaggi dei vini delle aziende partecipanti e dei vini vincitori della 25 edizione del Mondial des Vins Extrêmes. I laboratori e le degustazioni vanno prenotati e sono a pagamento 15 € ciascuno.

Fino ad esaurimento posti sarà possibile prenotare le degustazioni e i laboratori che ricordiamo sono a numero chiuso sul sito di Eventbrite al seguente link

https://www.eventbrite.com/e/vins-extremes-tickets-39550208739

E' previsto inoltre l'ingresso omaggio alla mostra "Da Raffaello a Balla" a chi si presenta alle biglietterie del Forte con l'ingresso a Vins Extrêmes (sia quello per 1 che per 2 giornate).

Inoltre i visitatori di Vins Extrêmes avranno diritto al biglietto ridotto a tutti gli spazi espositivi del Forte di Bard.

Servizio navetta gratuito dalle ore 9.00 alle 19.00

Parcheggi a Bard, lungo la statale 26:

Viadotto

Centrale Cva

San Giovanni

Liéron 

Parcheggi a Hône:

Cinque aree dedicate nel centro abitato a distanza pedonale dal Forte di Bard.

Torna su